Il potere delle parole di restituire valore al femminile

Il mondo si può modificare non solo nelle sedi governative, ma anche nelle piccole decisioni che ciascun individuo può fare in ogni momento. Con le parole che scegliamo di usare ad esempio.


La nostra ricercatrice Cesim Cristina Muntoni, durante il webinar organizzato dalla referente degli Stati generali delle donne della Basilicata, ha presentato "Le Parole delle donne" (che si può scaricare gratis a questo link https://www.cristinamuntoni.com/il-potere-delle-parole-di-restituire-valore-al-femminile/ ) libro nato in seno agli Stati generali delle donne che lei rappresenta per la Sardegna e di cui ha scritto la prefazione.

Il saggio è stato curato dalla referente nazionale degli Stati generali delle donne Isa Maggi raccogliendo i contributi molte eccellenze del mondo accademico, culturale, imprenditoriale e sociale come le docenti universitarie Cristina Cabras Lucia Krasovec Lucas Mayer, Bruna Tadolini, Laura Moschini e tante altre.

PERCHÉ UN LIBRO SULLE PAROLE DELLE DONNE?


Perché la parità si raggiunge solo attraverso la cultura e, a differenza di molti altri ambiti della discriminazione, il linguaggio e le parole sono alla portata di chiunque: la scelta che possiamo fare ogni istante che comunichiamo ha il potere rivoluzionario di modificare la realtà. Non è facile agire sui piani decisionali a livello governativo, ma chiunque può agire sul proprio linguaggio.


WEBINAR

L'intervento di Cristina Muntoni (che ha rappresentato la Sardegna anche citando una grande donna della storia sarda, Nereide Rudas, prima donna aver creato e diretto una clinica psichiatrica in Italia) si può vedere dal minuto 1:20:40 circa in cui la presidente Isa Maggi la presenta


Link al webinar : https://youtu.be/DlPK6b22yWs

18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti